giovedì 9 febbraio 2012

Icona di stile. Lesson n. 2





Ciao eccomi al secondo post semiserio e sottolineo semiserio su come diventare un'icona di stile sexy. Oggi vorrei parlarvi di abbigliamento e bellezza.
 Essere un modello di stile, come vi dicevo la volta scorsa, richiede un bel portamento.
La icon sceglie personalmente i propri abiti e se ne frega delle tendenze del momento o degli stilisti più in voga. Sa benissimo cosa le sta bene e opta per abiti che accentuino i suoi punti di forza, ma nulla che risulti eccessivo o fuori luogo e sa sempre cosa mettersi. Non ha paura di indossare il colore anche quando è richiesto l'abito scuro. Mai e poi mai, una donna glamour indosserebbe qualcosa di volgare. 
Shopping
Le regine del fashion adorano quei negozietti "particolari" che riescono a scovare solo loro e che non rivelano a nessuno.  Negozi di "ricerca" dove i capi non appartengono a brand troppo famosi, dove acquistare tutti quei vestiti che fanno la differenza nelle occasioni speciali. Ben vengano le anche le grandi griffe (a patto che si posseggano soldi da buttare), sempre amati da tutte le addictet Zara, Mango, H&M e i negozi vintage naturalmente. 
Profumo
Ecco un'arma di seduzione per farsi notare e ricordare. Ma quali scegliere? L'elenco è infinito. Chanel è sempre azzeccato n. 5, n. 19, n. 22, Coco, Allure, Chance. N. 19 adatto alle più introspettive, n. 22 alle alllegre, Coco per le brune con forte personalità e Chance per le più effervescenti.
 Diorissimo di Christian Dior 
Femme di Rochas 
Joy di Jean Patou 
Shalimar di Guerlain 
Spring Flower di Creed 
Amethiste di Lalique 
Youth Dew di Estée Lauder 
Capelli
Questo punto è molto importante per le fashioniste. Tutte hanno un parrucchiere di fiducia che sa benissimo quando è il momento di fare qualche modifica di colore e taglio che cambierà tutto. Niente tagli netti o sbarazzini, mai tagli asimmetrici: i capelli sono lunghi o al massimo sulle spalle. 
Make up
Poco fondotinta e una passata di cipria e l'incarnato è perfetto. Gli occhi sono truccati con eyeliner nero passato sulla linea delle ciglia e allungato. Il mascara è sempre nero e waterproof (Chanel, Helena Rubinstein o Maybelline). Da non dimenticare il piegaciglia. Le labbra sono rosa, rosse o al naturale. 
E le unghie? Beh, i colori sono davvero tanti e Chanel insegna e anticipa sempre i nuovi colori. Le unghie sono rotonde, corte o di media lunghezza e sempre ben curate, abbasso il french e le unghie finte!!!







1 commento:

  1. Molto interessante questo post e mi trovo d'accordo su quello che dici!

    RispondiElimina